MUSEO DEI FIESCHI

 Piazza Innocenzo IV, 16033 San Salvatore GE

IL COMPLESSO MONUMENTALE

Un polo museale per esposizioni ed eventi culturali

Il Complesso monumentale di San Salvatore, costruito alla sommità di una collinetta sovrastante il moderno nucleo abitato di Cogorno, è costituito dalla Chiesa di San Salvatore “il Vecchio”, dalla Basilica di San Salvatore il Nuovo, dal “Palazzo Comitale” dei Fieschi e da alcuni edifici che si affacciano sul piazzale. 

Si tratta del borgo medievale e della Basilica dei Fieschi, voluti da Papa Innocenzo IV alias Sinibaldo Fieschi nel 1244 anno in cui lo stesso si trovava a Genova per recarsi al Concilio di Lione. Allora il borgo si trovava all’interno della contea amministrativa della famiglia dei Fieschi conosciuti anche come Conti di Lavagna. 

Il complesso tuttavia fu distrutto insieme all’intera contea nel 1245 per mano di Federico II di Svevia che fu scomunicato dallo stesso Pontefice durante il Concilio di Lione. Innocenzo IV ne ordinò la ricostruzione nel 1252, anno in cui lo stesso provvide alla completa riorganizzazione dell’intero complesso che fu terminato dal Cardinale Ottobono Fieschi alias papa Adriano V.